La spedizione dei nostri prodotti è affidata ad un corriere espresso nazinale. In base alle esigenze possiamo decidere di affidare la spedizione al corriere più adatto. Le spedizioni sono gratuite su tutto il territorio nazionale, isole comprese.

Il corriere effettua la consegna dal lunedì al venerdì presso l’indirizzo indicato dal cliente nell’ordine. La consegna verrà fatta al piano stradale.

Al fine di ricevere la merce ordinata vi consigliamo di verificare con attenzione l’indirizzo di spedizione e di indicare un recapito telefonico in caso di problemi.

In caso di ripetuta impossibilità di consegna, il materiale rimarrà in giacenza e potrà essere ritirato direttamente presso il corriere. Nel caso in cui il cliente non ritiri entro 5 giorni la merce ordinata e rimasta in giacenza, l’ordine verrà annullato. Nel caso in cui il corriere ci comunichi dei costi accessori per la giacenza, tali costi saranno a carico del cliente.

I tempi di spedizione indicati nella scheda prodotto si calcolano dal momento in cui riceviamo l'effettivo pagamento a saldo o d'anticipo dell'ordine effettuato. Entro i giorni indicati nella scheda prodotto, ci impegniamo a consegnare la merce allo spedizioniere. Eventuali anticipi o ritardi che dipendono dal corriere, non potranno essere imputati in alcun modo a Falegnameria900.it.

Al momento della consegna, il cliente è tenuto a verificare la conformità e lo stato dei prodotti, l’integrità dell’imballo e il numero di colli consegnati.

In caso di anomalie, rotture o ammaccature, il cliente dovrà fare immediata contestazione al corriere, facendo apportare la dicitura “merce ritirata con riserva” e indicando anche il punto in cui si presenta l’anomalia, la rottura o l’ammaccatura. Tutte le contestazioni sulle spedizioni dovranno essere inviate all’indirizzo di posta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro 3 (tre) giorni dalla data di consegna In caso di accettazione della merce senza alcuna riserva, non potranno essere avanzate contestazioni in merito agli eventuali danni dovuti al trasporto.

Ultima modifica: 19 novembre 2017, ore 19:42.